Logo CXWTA Italia

Taijichen Sardegna

Logo ADO

Breve introduzione all'arte del Taijiquan

1. Rilassamento e Scioglimento

Se la mente e il respiro sono calmi, la muscolatura si rilascia e il Qi (il soffio o energia vitale) si concentra e si diffonde in tutto il corpo. Un antico adagio orientale dice: "chi controlla il respiro controlla la mente, chi controlla la mente controlla il respiro".

La muscolatura rilasciata non equivale ad un abbandono: anzi, essa è la porta che consente alla vera forza, quella che proviene dall'interno, di esprimersi in tutta la sua potenza.

Attraverso la corretta pratica del Taijiquan, il praticante, sperimenta "nella sua pelle" quel profondo livello di rilassamento, scioltezza e pienezza psicofisica che gli permettono di aumentare la quantità di energia vitale in circolazione nell'essere. Di conseguenza al raggiungimento di questa accresciuta sensibilità e consapevolezza di sè, come "contenitore e trasformatore di energia vitale", ne deriva un più intenso, gioioso e profondo stile di vita.

Calligrafia del maestro
Chen Xiaowang
"Capire
molto chiaramente
i principi"